C I R O M A . i n f o

il lavoro indefinito della libertà

  • Home
  • Notizie
  • Beni Comuni
  • Storie
  • ma cos'è questa crisi?
  • ILLUMINATIONS
  • Rubriche
    • Rubriche News Menu

  • Links
  • Contatti
  • Archivio

Lun04212014

Ultimo Aggiornamento09:46:03 AM

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

Cpanel
#12 Aprile Roma riflessioni in rete

#12 Aprile Roma riflessioni in rete

All'indomani della manifestazione di Roma raccogli...

#SgomberiamoRenzi Comunicato da Porta Pia #12a

#SgomberiamoRenzi Comunicato da Porta Pia #12a

#12A Parte la campagna elettorale: altro che soluz...

Il jobs act in pillole: se lo conosci…comincia a preoccuparti!

Il jobs act in pillole: se lo conosci…comincia a preoccuparti!

Il Jobs act è una delle peggiori porcate mai pensa...

Benvenuti nell'università dei camici fantasma

Benvenuti nell'università dei camici fantasma

di Assemblea di Medicina

Benvenuti nelle Università...

Roma. Nuova ondata di occupazioni abitative

Roma. Nuova ondata di occupazioni abitative

Riprende sotto la sferza della crisi la pratica co...

LO DICIAMO ANCHE ALLE CHIESE:  DATE UNA CASA A CHI NON CE L’HA!

LO DICIAMO ANCHE ALLE CHIESE: DATE UNA CASA A CHI NON CE L’HA!

Lettera/Appello contro gli sgomberi delle occupazi...

"Trasformare dentro l'Europa, si può.Si deve."

Da più parti e con punti di vista a volte per nulla convergenti (vedi Flores d’Arcais e Mezzadra- Negri) si è aperto il dibattito intorno alle elezioni europee e, nello specifico, sull’opportunità di convergere verso il sostegno sulla candidatura alla presidenza della Commissione Ue di Alexis Tsipras leader di Syriza. Cerchiamo di dare nel nostro piccolo un contributo alla questione.
Partiamo da un tema annoso per la sinistra critica e antagonista italiana: voto o astensione? Nella nostra piccola tradizione, da tempo, abbiamo rotto la pregiudiziale, sia per un verso, che per l’altro. Sappiamo bene che sul carro di Tsipras sono pronti a salire i lupi di zone grigie (vecchi e nuovi uomini di apparato, orfani del grande partito, societalcivilisti, benecomunisti e via dicendo) che scalpitano per trovar una collocazione e un posto al sole di una qualche assemblea rappresentativa e soprattutto ben retribuita. E’ certamente un rischio, ma c’è un “ma”.

leggi tutto

 

12.04.2014 Commento di Luca Fagiano

  • ja-news-1
  • ja-news-2
  • ja-news-3

Notizie

Beni Comuni

Storie

ma cos'è questa crisi?

Orwell nell'informazione economica e i dati sull'Italia

Orwell nell'informazione economica e i dati sull'Italia

Come sappiamo, 1984 è un prodotto della letteratura politica degli anni '30 e '40. Attento all'epoca dei regimi, della capacità della propaganda di impadronirsi delle masse e ...

Loading...

  • Facebook

  • Twitter



Appunti di sopravvivenza l'informazione di Radio Ciroma .

Da lunedì  a venerdì a partire dalle 10.00

ed in replica alle 14.00